Sistema Gabbiodren T

Sistemi di drenaggio complessi

La nuova tecnologia Gabbiodren®T è stata studiata e sviluppata in affiancamento alla tecnica ormai classica del Gabbiodren®. Lo scopo tecnico è quello di estendere ulteriormente le potenzialità applicative del Sistema Gabbiodren® attraverso l’aumento, mediante il posizionamento di un tubo alla base del pannello, della capacità di deflusso idrico in termini di quantità e velocità di smaltimento delle acque raccolte dalle reti drenanti costituite con sistemi a pannelli prefabbricati.
La nuova tecnologia Gabbiodren®T trova applicazione nei sistemi di drenaggio complessi come quelli definiti a “lisca di pesce” e a “pettine”.
delle reti metalliche ricoperte da plastica e una scavatrice

Campi di applicazione

Anche il sistema Gabbiodren®T, come il classico sistema Gabbiodren®, trova largo impiego anche in campo edilizio, dove viene utilizzato come presidio per la captazione e lo smaltimento delle acque in eccesso presenti nei terreni causa di infiltrazioni e danni strutturali, e in agricoltura dove si è rivelato particolarmente efficace nei vigneti e nei frutteti per mantenere stabili e drenati i terreni, assicurando lo smaltimento delle acque meteoriche e mantenendo il suolo in condizioni idonee al transito dei mezzi agricoli. 

Sistema a pettine

Questo sistema è costituito da linee drenanti parallele al pendio impostate ad angolo massimo rispetto alle isoipse. In questi drenaggi longitudinali si realizzano linee drenanti singole, con estensioni che possono arrivare a lunghezze di parecchie centinaia di metri, che presentano un accumulo progressivo di portata da monte verso valle. L’introduzione del pannello pre-assemblato con tubo fessurato mantiene lungo la linea di drenaggio una forte capacità di smaltimento delle portate evitando sovraccarichi idraulici dei pannelli prossimali ai recapiti di valle.
Un caso tipico e piuttosto frequente dei pendii in frana dell'appennino quando si intercettano vecchi drenaggi, realizzati con tecniche tradizionali, ormai dimenticati ed entrati essi stessi a far parte delle concause del dissesto a seguito dell'interruzione delle linee verso i recapiti. Quando gli scavi intercettano tali sistemi "abbandonati" si hanno degli inaspettati e spesso significativi aumenti di portata a carico del sistema drenante. L'utilizzo di Gabbiodren®T in corso d'opera può facilmente risolvere il problema aumentando le capacità generali del sistema senza modificare minimamente l'impianto tecnico o le operatività del cantiere

Sistema a lisca di pesce

Questo sistema drenante prevede un collettore centrale di drenaggio che funge da linea principale di smaltimento delle acque raccolte attraverso una serie di bracci drenanti “secondari” che confluiscono nel collettore. In questi casi il pannello drenante pre-assemblato con il tubo consente un aumento della capacità di smaltimento della linea centrale evitando così il sovraccaricato idraulico proveniente dai singoli contributi delle trincee afferenti.

Documentazione tecnica

Sistemi di drenaggio con vari ambiti di applicazione: per informazioni, 0522 873193

Share by: