Sistemi antierosivi RECS

Sistemi antierosivi RECS

Il sistema R.E.C.S.® (Reinforced Erosion Control System) consiste in una gamma di Geocompositi per la realizzazione di opere di protezione, conservazione e rinverdimento del suolo. I Geocompositi sono costituiti da rete metallica a doppia torsione a maglia esagonale pre-accoppiata con bioreti biodegradabili 100% naturali in cocco oppure geotessuti metallici o polimerici. Il sistema R.E.C.S.® si completa di opere complementari o accessorie quali chiodature, tirantature in funi d'acciaio, picchettature, idrosemine, etc. al fine di realizzare sistemi di protezione antierosiva e rinforzi corticali. Le tecniche del rivestimento e del rinforzo corticale, vengono utilizzate al fine di impedire o limitare i fenomeni erosivi che portano alla deformazione della coltre superficiale. 
rinforzo con sistema R.E.C.S.

Il funzionamento

La rete metallica a doppia torsione svolge la funzione di opporsi, in funzione delle proprie caratteristiche di resistenza e rigidezza, alle tensioni deformative che si sviluppano nella zona corticale dell'ammasso roccioso o terroso. Tramite i sistemi di rinforzo corticale le tensioni assorbite dalla rete vengono trasmesse, attraverso chiodi o tiranti, alla porzione più profonda dell'ammasso, avente migliori caratteristiche geotecniche.
La rete metallica da sola non offre però la necessaria protezione rispetto all'erosione della frazione medio-fine del terreno; e pertanto è necessario l'impiego contestuale di bioreti e altri materiali di sintesi di idonee caratteristiche.

Le tecniche di rivestimento e rinverdimento ed i rinforzi corticali sono inoltre utili per proteggere le scarpata dai fenomeni di degradazione dovuta agli agenti atmosferici come vento, pioggia, ruscellamenti, azioni gelo disgelo che, agendo progressivamente nel tempo, tendono a compromettere l'integrità dell'intero ammasso.

L'offerta nel dettaglio

R.E.C.S.® - Cocco (con biorete in cocco da 700 gr/mq biodegradabile al 100%). Adatto per la maggior parte degli interventi con presenza o riporto di sostanza organica sul versante, in roccia alterata o miste fino a inclinazioni massime di 65°-70°. Particolarmente adatto per l'abbinamento con idrosemina a spessore in due passaggi.
rete metallica con rete di contenimento in fibre di cocco
rete metallica a maglie larghe con rete a maglie strette
R.E.C.S.® – MET (con rete metallica zincata a tripla torsione con maglia 16x16 mm filo 0.7 mm). Particolarmente adatto su scarpate con terreni ghiaioso-sabbiosi spiccatamente eterometrici.
R.E.C.S.® - GS (con geotessile tessuto in polietilene stabilizzato ai raggi U.V. da 130 gr/mq, maglia di 3.5mm). Indicato su pareti costituite da materiale eterometrico a matrice fine in presenza di condizioni ambientali particolarmente penalizzanti tali da far supporre tempi molto lunghi per la nascita della vegetazione. La maglia aperta favorisce in maniera efficace i rinverdimenti con idrosemina classica.
geotessile tessuto in polietilene stabilizzato ai raggi U.V da 130 gr/mq
rete metallica a maglie larghe con rete a maglie strette
RECS – IDRO Geocomposito per applicazioni idrauliche avente funzione consolidante, antierosiva, antinutria e per facilitare il rinverdimento costituito da una rete metallica a doppia torsione maglia 6x8 filo 2,20int./3,20est. mm accoppiata meccanicamente per punti metallici con un biotessile costituito da biorete tessuta 100% fibra di cocco a maglia aperta. Il Sistema R.E.C.S.® IDRO è una particolare tipologia di protezione antierosiva specificatamente studiata per l’utilizzo in ambito idraulico, esso viene utilizzato nella realizzazione di opere di protezione, stabilizzazione e rinverdimento di scarpate fluviali quando queste hanno la necessità di essere preservate dalle azioni erosive del flusso idraulico e dallo scavo della fauna selvatica.

Principali campi di applicazione

  • Protezione antierosiva dei versanti in terra e in roccia alterata dal ruscellamento delle acque meteoriche, dalla impregnazione dei terreni, dalle azioni eoliche, dalle azioni gelo/disgelo.
  • Rafforzamento corticale di ammassi rocciosi in combinazione con sistemi di chiodature, ancoraggi e reticoli in funi
  • Protezione dalla caduta massi, contrasto dei rilasci gravitativi in parete e dei colamenti su sede stradale
  • Rinverdimento di scarpate stradali e ferroviarie per contrastare il dilavamento del suolo
  • Mitigazione dell’impatto ambientale e visivo di infrastrutture, riqualificazione paesaggistica
  • Opere Ingegneria Naturalistica per la mitigazione e compensazione ambientale attraverso la rivegetazione di scarpate denudate naturali o artificiali
  • Protezione, stabilizzazione e rinverdimento di scarpate fluviali dalle azioni erosive del flusso idraulico

Sistemi antierosivi disponibili in differenti varianti: per informazioni, 0522 873193

Share by: